stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sanfront
Stai navigando in : Le News
Programma triennale delle opere pubbliche

Nell'ambito delle modalità previste dal nuovo codice degli Appalti Pubblici, l'Amministrazione del Comune di Sanfront ha approvato, nei termini vigenti, il programma triennale delle opere pubbliche 2014/2016 nonché l'elenco annuale 2014.
Allo stato attuale si tratta in realtà di un primo schema che è stato pubblicato all'Albo Pretorio (60 giorni) per eventuali osservazioni e riguarda, in conformità alla suddetta normativa, solo le opere il cui importo risulta superiore ai 100.000 euro. Successivamente potrà ancora subire delle variazioni sino all'approvazione definitiva che avverrà congiuntamente all'adozione del Bilancio riferito al prossimo esercizio.
Per quell'occasione saranno redatte apposite schede mediante una procedura informatizzata da inviare di seguito in Regione avendo cura di inserire solo quelle opere per le quali esiste una progettazione preliminare con alcune priorità legate, ad esempio, al completamento di opere esistenti o alla realizzazione di opere ed interventi inerenti la normativa per la sicurezza, ai sensi della normativa vigente, riguardante la "messa a norma" degli impianti tecnici (elettrico, termico) o, ancora, per il superamento delle barriere architettoniche.
Nel caso specifico sanfrontese sono 7 gli interventi ricompresi nel programma triennale di cui cinque per il 2014 uno per il 2015 ed uno il 2016.
Ma andando per ordine, si segnala, nel primo anno, il completamento del restauro dell’ex Asilo in Via Trieste con una spesa di 225.000 euro e la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi comunali ammontante a 186.000 euro. Vi sono poi 116.464,27 euro per la realizzazione di una pista forestale in località Comba Albetta. E’ stata riproposta anche la "sistemazione del viale pedonale in Corso Vittorio Veneto" per il quale la stima dei costi effettuati ammonta a 113.000 euro. Ultimo (e nuovo) intervento, riguarda invece la "sistemazione di strade comunali e di salvaguardia e messa in sicurezza del territorio" il cui progetto definitivo è già stato redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale ed approvato dalla Giunta Municipale per un importo di 813.590 euro.
In questo caso il Comune ha partecipato al programma ministeriale (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) denominato "6000 Campanili" sperando di ottenere un contributo che copra completamente l’onere per la realizzazione di tale opera.
Per quanto concerne il 2015 è prevista una sola opera volta alla sistemazione e ampliamento del Palazzo Comunale (costo 235.000 euro).
Nel 2016, infine, è stato indicato un intervento definito "futuribile" per la complessità dell’opera nel suo insieme, ossia la sistemazione, ampliamento e bitumatura della strada di Pasturello (costo 270.000 euro) che, tuttavia, consentirebbe un agevole collegamento con la Valle Varaita del quale se ne sente parlare ormai da decenni.
Saranno comunque rispettate le priorità salvo che il Comune possa disporre di nuovi e inaspettati introiti in relazione alle politiche governative ed al temuto "patto di stabilità" che limita fortemente la capacità di spesa del Comune.
   Le news
Comune di Sanfront - Piazza Statuto, 2 - 12030 Sanfront (CN)
  Tel: 0175.948119   Fax: 0175.948867
  Codice Fiscale: 85002210046   Partita IVA: 00564590040
  P.E.C.: comune.sanfront@pec.it   Email: info@comune.sanfront.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.