Sabato 21 Luglio 2018
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
Torna in questo fine settimana l’ormai tradizionale Fiera della Montagna, giunta alla sua 9ª edizione, che si svolge sabato 16 e domenica 17 giugno.
Una rassegna dedicata ai prodotti tipici dell’agricoltura e dell’artigianato, con numerosi espositori e standisti nella giornata di domenica.
Quest’anno l’organizzazione dell’evento è stata affidata alla Società Polisportiva Dilettantistica Paesana Valle Po, che si è detta disponibile a svolgere tale mansione, in via eccezionale, sostituendo così l’Associazione turistica Pro Loco di Sanfront, che al momento risulta ancora inattiva a seguito delle dimissioni dell’ultimo direttivo.
«Purtroppo, non essendo più operativa la Pro Loco, abbiamo dovuto provvedere noi, come amministrazione, all’organizzazione della Fiera della Montagna. Ringraziamo peró la Società Polisportiva, che si è resa disponibile per darci una mano in termini di riferimento per tutto ció che riguarda gli aspetti tecnici e di sicurezza» spiega il sindaco di Sanfront Emidio Meirone.
Comune e Polisportiva hanno anche fissato i costi per la partecipazione alla manifestazione da parte degli standisti: 10 euro per gli espositori su uno spazio 3x3 m, 15 euro per uno spazio più grande, 20 euro per stand ancora più ampi. Gli importi degli espositori sono stati versati direttamente al gestore.
Non è prevista la solita cerimonia di inaugurazione della Fiera.
«Abbiamo inaugurato recentemente i lavori di Piazza Statuto e degli impianti sportivi, al cospetto di tante autorità e personalità politiche. In questa occasione ci limiteremo ai saluti in occasione della presentazione del film, il sabato sera» aggiunge il sindaco.
Dunque spazio ad una parte più culturale il sabato sera, proseguendo poi con le danze occitane, mentre la domenica saranno protagoniste le bancarelle degli espositori e gli intrattenimenti di cui riferiamo negli altri articoli.

Ecco il programma della 9ª Fiera della Montagna
SABATO 16 GIUGNO
A partire dalle ore 21.15 introduzione in musica occitana con il gruppo "La Valada".
Proiezione del film "La Balma" con la partecipazione del regista Fredo Valla. 
Presentazione del breve filmato promozionale del sito di Balma Boves preparato dall’associazione naturalistica Vesulus, che si occupa della gestione della Borgata Museo, per la promozione sui social network.
A seguire danze occitane per tutti.
La serata si svolgerà sul palco centrale di Piazza Statuto in caso di bel tempo, sotto l’ala mercatale in caso di pioggia.
DOMENICA 17 GIUGNO
Alle ore 9 apertura degli stands della Fiera della Montagna, con grande attenzione e priorità ai prodotti tipici e artigianali. Bancarelle in piazza fino al tardo pomeriggio.
Nel corso della giornata sono poi previste numerose animazioni.
Il team dello "Zenzero" animerà la Fiera fin dal mattino con la migliore musica di TRS Radio e la voce di Andrea Caponnetto. In consolle Johnny Manfredi.
Giochi, gadget, sorprese per piccoli e adulti. Il giocobolo Paolo Arlenghi proporrà il suo ultimo show. Saranno inoltre presenti truccabimbi con area baby dedicata in prossimità del palco centrale.
Spazio poi al Monvin’On di Andrea Caponnetto.
La Borgata Museo di Balma Boves sarà aperta per tutta la giornata con visite gratuite.
Info: Comune di Sanfront (0175-948119).


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento