Sabato 21 Luglio 2018
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
Lunedì 2 luglio si è riunito il consiglio comunale, che ha affrontato essenzialmente due questioni importanti.

Monte Bracco- l’assemblea ha approvato la convenzione per la valorizzazione del Monte Bracco, che era stata rinviata nello scorso consiglio in quanto il documento doveva ancora essere corretto in alcuni punti.
La convenzione è stata illustrata dal sindaco Emidio Meirone, il quale ha spiegato come si tratti di un passo importante per valorizzare il Monte Bracco dal punto di vista paesaggistico e turistico.
Il consigliere di minoranza Roberto Moine ha eccepito sul fatto che, all’art.6 che riguarda gli "organi", sia richiesta, per l’approvazione di qualsiasi provvedimento, la totalità dei presenti ed una decisione unanime.
«Mi sembra un eccesso di democrazia in ossequio al politicamente corretto. Credo che la maggioranza assoluta sarebbe sufficiente, altrimenti si rischia di creare un carrozzone ingestibile» ha sottolineato Moine.
«Credo sia stato appositamente previsto il coinvolgimento di tutti i soggetti protagonisti della convenzione come una tutela nei confronti di ciascuno, evitando che alcuni possano imporre decisioni a tutti» è stata la replica del sindaco Meirone.
La convenzione è stata comunque approvata all’unanimità dei consiglieri presenti.
Dopo la ratifica di una variazione al bilancio di previsione adottata dalla Giunta, sulla quale si è astenuta, oltre alla minoranza, anche il vice sindaco Eva Grande perché assente a quella seduta, si è passati all’ultimo punto.
Regolamento edilizio- Sempre all’unanimità è stato approvato il Regolamento edilizio comunale, illustrato dal responsabile dell’edilizia privata dell’Unione Montana, Fulvio Brondino.
Anche in questo caso da registrare un appunto da parte del consigliere Roberto Moine: «Prendiamo atto del lavoro svolto dal tecnico, ma non posso non evidenziare come si tratti della solita burocrazia eccessiva, per cui qualcuno da Torino o da Roma ci deve spiegare come deve essere redatto un Regolamento edilizio».


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento